Crea sito

Report Legionari 26 marzo – 1 aprile 2018

Riepiloghiamo le prestazioni dei Legionari per la settimana 26 marzo – 1 aprile 2018.

Sono tornati in campo i giocatori rientrati dalle amichevoli con Tunisia e Algeria. L’unica eccezione sono stati i calciatori che militano in Qatar, dove il campionato è rimasto fermo in vista della Champions League Asiatica.

Invece in Svezia è iniziata l’edizione 2018 della massima divisione, meglio nota come Allsvenskan: il 1° aprile si è disputata la 1^ giornata.

Infine riflettori puntati sul derby di Los Angeles, dove i LAFC di Steven Beitashour hanno affrontato i LA Galaxy freschi dell’ingaggio di Zlatan Ibrahimovic.

Legionari: Steve Beitashour con l'Iran
Legionari: Steve Beitashour con la maglia dell’Iran ai Mondiali di Brasile 2014

Report Legionari 26 marzo – 1 aprile 2018

🇨🇦 🇺🇸 America del Nord

Steven Beitashour (Los Angeles FC)

31/03 MLS 3^ giornata: Protagonista nel primo derby di Los Angeles nella storia del calcio, terminato con un rocambolesco 4-3 per il LA Galaxy. Beitashour recupera palla al 5′, per poi servire Carlos Vela: il messicano controlla e segna il vantaggio per il LAFC. La squadra del terzino americano-iraniano si porta sullo 0-3, per poi concedere due reti al LA Galaxy. Ma al 71′ fa il suo ingresso Zlatan Ibrahimovic, che mette a segno una doppietta. Per Beitashour ora sono 3 partite e 3 assist

🇦🇺 Australia

Daniel Arzani (Melbourne City FC)

01/04 A-League 25^ giornata: 80 minuti di gioco con un cartellino giallo nella vittoriosa trasferta per 0-3 contro il Newcastle Jets. Il diciannovenne australiano di padre iraniano raggiunge 14 presenze e 2 reti, e 3 assist.

Legionari: Daniel Arzani
Legionari: Daniel Arzani in una foto sul sito ufficiale del Melbourne City

🇧🇪 Belgio

Kaveh Rezaei (Royal Charleroi SC)

30/03 Jupiler Pro League, playoff Championship 1^ giornata: gioca l’intera gara persa 1-0 in casa dello Standard Liegi. La stagione regolare è terminata con 29 presenze e 12 goal

Ramin Rezaeian (KV Oostende)

I playoff per un posto in Europa League iniziano il 2 aprile. Ha terminato la stagione regolare con 16 presenze e 1 rete.

🇬🇷 Grecia

Karim Ansarifard (Olympiacos)

31/03 Souper Liga Ellada 26^ giornata: disputa l’intera partita realizzando il pareggio nell’1-1 contro il Levadiakos. Così per l’attaccante sono 14 reti in 21 partite

Ehsan HajiSafi (Olympiacos)

31/03 Souper Liga Ellada 26^ giornata: assente nell’1-1 contro il Levadiakos. Per il mancino sono 3 presenze e 1 rete con la maglia dell’Olympiacos; oltre alle 14 presenze e 1 rete con 2 assist con il Panionios

Masoud Shojaei (AEK)

01/04 Souper Liga Ellada 26^ giornata: entra al 63′ quando il suo club sta conducendo per due reti: alla fine il risultato è di 3-0 contro il Panathinaikos. Con questo match raggiunge 9 presenze per l’AEK; oltre alle 11 presenze e 3 reti per il Panionios

🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Inghilterra

Navid Nasseri (Gillingham FC)

29/03 League One 40^ giornata: in campo dal primo minuto, il ventunenne centrocampista è l’autore del momentaneo pareggio nella sconfitta casalinga per 1-2 contro il MK Dons. Per ora 2 partite e 1 goal

Ryan Tafazolli (Peterborough United)

30/03 League One 40^ giornata: pur soffrendo ancora di problemi muscolari, scende in campo: 72 minuti e un’ammonizione nel pareggio per 1-1 in casa del Rotherdam United. Attualmente sono 33 presenze e 1 rete

🇳🇱 Paesi Bassi

Reza Ghoochannejhad (Heerenveen)

01/04 Eredivisie 29^ giornata: prende parte al successo per 1-2 in casa del Heracles Almelo: viene sostituito all’82’ dopo essere stato ammonito. Adesso ha raggiunto 28 presenze e 7 reti, oltre a 1 assist

Alireza Jahanbakhsh (AZ Alkmaar)

31/03 Eredivisie 29^ giornata: mattatore nel primo tempo contro il Deen Haag, nel quale fornisce un assist e segna lo 0-3. Esce tra gli applausi al 64′, il risultato non cambia, e arrivano altri tre punti. Sale a 28 partite con 14 reti, e 10 assist

Legionari: Alireza Jahanbakhsh
Legionari: Alireza Jahanbakhsh, ala dell’AZ Alkmaar

🇵🇹 Portogallo

Amir Abedzadeh (Marítimo)

30/03 Liga NOS 28^ giornata: tra i pali anche nel vittorioso 4-1 contro la Feirense. Subisce al 65′ una rete su punizione di Babanco. In 3 partite da titolare ha concesso 4 reti

🇶🇦 Qatar

Morteza PourAliGanji (Al Sadd)

Alle prese con un infortunio, il rientro è previsto a breve. Il 2 aprile c’è l’Al Wasl degli EAU in Champions League Asiatica; mentre il 7 aprile è il match di campionato contro l’Al Kharitiyat

Soroush Rafiei (Al Khor)

Il campionato riprende il prossimo 7 aprile contro l’Al Arabi

Mehdi Taremi (Al Gharafa)

Ancora acciaccato, è incerta la sua partecipazione il 3 aprile nella gara con l’Al Jazira (EAU) in Champions League Asiatica; più probabile il 7 aprile contro il Qatar SC in campionato

🇷🇺 Russia

Sardar Azmoun (Rubin Kazan)

01/04 RFPL 24^ giornata: entra al 67′ al posto di Popov, che aveva segnato il vantaggio contro l’Ural. Pochi minuti dopo arriva il pareggio per il definitivo 1-1. Rimane fermo a un goal in 22 partite

Saeid Ezzatollahi (Amkar Perm)

31/03 RFPL 24^ giornata: gioca gli ultimi 13 minuti contro il Lokomotiv Mosca, nella vittoriosa rimonta per 2-1. Raggiunge 11 gare e un goal

Milad Mohammadi (Akhmat Grozny)

31/03 RFPL 24^ giornata: rimane fino alla fine nel pareggio senza reti contro lo SKA Chabarovsk. In questa stagione sono 16 presenze e 1 assist

Reza Shekari (Rubin Kazan)

01/04 RFPL 24^ giornata: il talento classe 1998 viene convocato per la partita contro l’Ural, ma rimane in panchina. Con la squadra primavera ha segnato 2 reti in 8 gare.

🏴󠁧󠁢󠁳󠁣󠁴󠁿 Scozia

Alexander Samizadeh (Kilmarnock)

31/03 Premiership scozzese 31^ giornata: l’ala classe 1998 non era in prima squadra per il successo per 2-0 contro il Hamilton Academical

 🇸🇪 Svezia

Saman Ghoddos (Östersunds)

01/04 Allsvenskan 1^ giornata: è presente nella sorprendente sconfitta casalinga contro il Djurgården per 0-1

🇹🇷 Turchia

Payam Sadeghian (Osmanlıspor)

01/04 Super League Turca 27^ giornata: assente nello 0-0 contro il Konyaspor. Sinora ha collezionato 10 presenze e 1 rete, oltre a 1 assist

Pubblicato da Saman Javadi

Blogger italo-iraniano, tifoso di Juventus ed Esteghlal Tehran. Ama l'Iran e l'Italia dalla Storia alla cucina, e ne parla entrambe le lingue