Legionari 2022/23

Per la stagione 2022/23 sono stati ingaggiati 37 giocatori iraniani al di fuori dell’Iran:

  • Azerbaijan: Payman Keshavarzi (Kapaz PFK);
  • Bangladesh: Khaled Shafiei (Bashundhara Kings);
  • Belgio: Ali Gholizadeh e Amir Hossein Hosseinzadeh (entrambi al Royal Charleroi);
  • Cipro: Karim Ansarifard (Omonoia FC);
  • Croazia: Sadegh Moharrami (Dinamo Zagabria);
  • Emirati Arabi Uniti: Ahmad Nourollahi (Shabab Al Ahli);
  • Germania: Sardar Azmoun (Bayer Leverkusen);
  • Grecia: Ehsan HajiSafi e Milad Mohammadi (entrambi all’AEK);
  • Inghilterra: Allahyar Sayyadmanesh (Hull City);
  • Norvegia: Sosha Makani (Mjøndalen);
  • Paesi Bassi: Alireza Jahanbakhsh (Feyenoord);
  • Portogallo: Ali Alipour (Gil Vicente); Payam Niazmand (Portimonense fino ad agosto 2022); Mehdi Taremi (Porto);
  • Qatar: Omid Ebrahimi (Al Wakrah); Saeid Ezzatollahi (svincolato); Mohammad Hossein KanaeniZadegan e Shoja Khalilzadeh (entrambi all’Al Ahli Doha); Mehrdad Mohammadi (Al Arabi); Pejman Montazeri (Al Kharaitiyath);
  • Spagna: Amir Abedzadeh (SD Ponferradina);
  • Svezia: Bakhtyar Rahmani (Dalkurd FF);
  • Turchia: Majid Hosseini e Ali Karimi jr. (Kayserispor); Mohammad Naderi (Altay);
  • Ungheria: Shahab Zahedi (Puskas Akademia);
  • Uzbekistan: Siavash Haghnazari (AGMK).
Sardar Azmoun
Sardar Azmoun con la maglia del Bayer Leverkusen (Instagram)

Alcuni calciatori che militano al di fuori dell’Iran non sono ancora stati tesserati nel campionato iraniano, ma sono scesi in campo con la maglia della nazionale:

  • Filippine: Omid Nazari (United City FC)
  • Germania: Daniel Davari (Rot-Weiß Oberhausen)
  • Inghilterra: Saman Ghoddos (Brentford); Navid Nasseri (svincolato) dell’Iran U-21
  • Stati Uniti: Steven Beitashour (Colorado Rapids)

Infine ci sono dei giocatori professionisti con cittadinanza iraniana ingaggiati da club europei, e che potrebbero presto essere convocati in nazionale:

  • Inghilterra: Alexander Samizadeh (Altrincham FC); Ryan Tafazolli (Wycombe Wanderers)
  • Portogallo: Taha Zaraei (AC Marinhense)

Il 7 settembre 2021 Hojjat Haghvardi (Sumqayit FK), nato in Iran e da un anno trasferitosi in Azerbaijan, ha disputato con la nazionale azera un match di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022, a pochi mesi dalla prima convocazione da parte del CT Gianni De Biasi. Pertanto il difensore potrà vestire soltanto la maglia dell’Azerbaijan, così come l’attaccante Ali Ghorbani.