Crea sito

Legionari 2020/21

Per la stagione 2020/21 sono stati ingaggiati 31 giocatori iraniani al di fuori dell’Iran:

  • Austria: Reza Asadi (St. Pölten);
  • Azerbaijan: Adam Hemati (Sumqayit FK);
  • Belgio: Alireza Beiranvand (Royal Antwerp); Milad Mohammadi (KAA Gent); Ali Gholizadeh e Kaveh Rezaei (entrambi al Royal Charleroi);
  • Cina: Morteza PourAliGanji (Shenzhen FC);
  • Croazia: Younes Delfi (HNK Gorica); Mehdi Mehdikhani (NK Varazdin); Sadegh Moharrami (NK Lokomotiva Zagabria);
  • Danimarca: Saeid Ezzatollahi (Vejle);
  • Grecia: Karim Ansarifard (AEK); Mohammad Reza Azadi (Panetolikos);
  • Inghilterra: Alireza Jahanbakhsh (Brighton & Hove Albion);
  • Portogallo: Amir Abedzadeh e Ali Alipour (entrambi al Maritimo); Shahryar Moghanlou (CD Santa Clara); Mehdi Taremi (Porto);
  • Qatar: Rouzbeh Cheshmi (Umm Salal); Omid Ebrahimi (Al Ahli); Ali Karimi jr. (Qatar SC); Shoja Khalilzadeh (Al Rayyan); Mehrdad Mohammadi e Mehdi Torabi (entrambi all’Al Arabi); Moslem Mojadami (Muaither); Pejman Montazeri (Al Kharaitiyath); Ramin Rezaeian (Al Duhail);
  • Russia: Sardar Azmoun (Zenit);
  • Turchia: Majid Hosseini (Trabzonspor);
  • Ucraina: Allahyar Sayyadmanesh (Zorya Luhansk); Shahab Zahedi (Olimpik Donetsk)

 

Alcuni calciatori che militano al di fuori dell’Iran non sono ancora stati tesserati nel campionato iraniano, ma sono scesi in campo con la maglia della nazionale:

  • Filippine: Omid Nazari (Persib Bandung)
  • Germania: Daniel Davari (Rot-Weiß Oberhausen)
  • Paesi Bassi: Reza Ghoochannejhad (PEC Zwolle)
  • Inghilterra: Saman Ghoddos (Brentford); Navid Nasseri (Linfield) dell’Iran U-21
  • Stati Uniti: Steven Beitashour (Colorado Rapids)

Infine ci sono dei giocatori professionisti con cittadinanza iraniana ingaggiati da club europei, e che potrebbero presto essere convocati in nazionale:

  •  Inghilterra: Ryan Tafazolli (Wycombe Wanderers)
  •  Portogallo: Taha Zaraei (SC Vianense)

Il 2 ottobre 2020 Ali Ghorbani (Sumqayit FK), nato in Iran e da pochi mesi trasferitosi in Azerbaijan, è stato convocato nella nazionale azera dal CT Gianni De Biasi. L’attaccante ha debuttato il successivo 10 ottobre contro il Montenegro in UEFA Nations League: perciò potrà vestire soltanto la maglia dell’Azerbaijan.

Al termine della stagione 2017/18 di A-League Daniel Arzani (Melbourne FC), nato in Iran e poi trasferitosi in Australia, ha accettato la convocazione per la nazionale australiana. Successivamente è stato convocato per i Mondiali di Russia 2018 dove ha debuttato per i Socceroos contro la Francia: perciò potrà vestire soltanto la maglia dell’Australia.