Crea sito

Legionari 2019/20

Per la stagione 2019/20 sono stati ingaggiati 19 giocatori iraniani al di fuori dell’Iran:

  • Belgio: Omid Ebrahimi e Saeid Ezzatollahi (KAS Eupen); Milad Mohammadi (KAA Gent); Younes Delfi, Ali Gholizadeh, e Kaveh Rezaei (tutti in forza al Royal Charleroi);
  • Croazia: Mehdi Mehdikhani (NK Varazdin); Sadegh Moharrami (NK Lokomotiva Zagabria);
  • Inghilterra: Alireza Jahanbakhsh (Brighton & Hove Albion);
  • Portogallo: Amir Abedzadeh (Maritimo); Mehrdad Mohammadi (Aves); Mehdi Taremi (Rio Ave)
  • Qatar: Karim Ansarifard (Al Sailiya); Morteza PourAliGanji (Al Arabi); Ramin Rezaeian
  • Russia: Sardar Azmoun (Zenit);
  • Turchia: Majid Hosseini (Trabzonspor); Allahyar Sayyadmanesh (Istanbulspor)
  • Ucraina: Shahab Zahedi (Olimpik Donetsk)
Legionari: Mehdi Taremi
Legionari: l’attaccante Mehdi Taremi accolto dal Rio Ave su Instagram

Alcuni calciatori che militano al di fuori dell’Iran non sono ancora stati tesserati nel campionato iraniano, ma sono scesi in campo con la maglia della nazionale:

  • Filippine: Omid Nazari (Persib Bandung)
  • Francia: Saman Ghoddos (Amiens SC)
  • Germania: Daniel Davari (Rot-Weiß Oberhausen)
  • Paesi Bassi: Reza Ghoochannejhad (PEC Zwolle)
  • Inghilterra: Navid Nasseri (Gillingham FC fino a gennaio 2019) dell’Iran U-21
  • Stati Uniti: Steven Beitashour (Los Angeles FC)

Infine ci sono dei giocatori professionisti con cittadinanza iraniana ingaggiati da club europei, e che potrebbero presto essere convocati in nazionale:

  •  Inghilterra: Ryan Tafazolli (Hull City)
  •  Portogallo: Taha Zaraei (Fafe)

Al termine della stagione 2017/18 di A-League Daniel Arzani (Melbourne FC), nato in Iran e poi trasferitosi in Australia, ha accettato la convocazione per la nazionale australiana. Successivamente è stato convocato per i Mondiali di Russia 2018 dove ha debuttato per i Socceroos contro la Francia: perciò potrà vestire soltanto la maglia dell’Australia.