Crea sito

Team Melli: i convocati per Hong Kong

Sta per tornare in campo la nazionale iraniana, questa volta contro Hong Kong. Un avversario non temibile, ma un match sicuramente da prendere sul serio: per il Team Melli sarà il primo incontro del Gruppo C nel 2° turno di qualificazione ai Mondiali 2022 e alla Coppa d’Asia 2023.

Per il CT Marc Wilmots sarà la terza partita sulla panchina dell’Iran, dopo le amichevoli di giugno contro Siria (vinta 5-0) e Corea del Sud (pareggiata 1-1). L’allenatore belga ha voluto prima confrontarsi con i colleghi che guidano le squadre iraniane.

Riunione con gli allenatori

Il 31 agosto si è svolta a Tehran una riunione di tutti i tecnici dei club di Persian Gulf Pro League – la serie A iraniana – presieduta proprio da Marc Wilmots presso la sede della Federcalcio iraniana. Lo scopo dell’incontro è quello di sviluppare una collaborazione tra il commissario tecnico e i singoli club, in vista dei prossimi impegni della nazionale.

Alla riunione era presente Vahid Hashemian, ex attaccante iraniano che ha militato in Bayern Monaco, Bochum, Amburgo, Hannover 96. Hashemian è l’assistente di Wilmots anche in virtù del fatto di aver conseguito licenza UEFA Pro, che permette di allenare ai massimi livelli in ambito internazionale.

Marc Wilmots e Andrea Stramaccioni
Marc Wilmots, CT dell’Iran (a sinistra), e Andrea Stramaccioni, tecnico dell’Esteghlal di Tehran

Stramaccioni presente

Al meeting era presente anche Andrea Stramaccioni, tecnico dell’Esteghlal di Tehran, che si è seduto vicino a Wilmots. Stramaccioni ha affermato che «è molto importante il fatto che l’Iran possa contare su selezioni nazionali di tutte le età», confidando che in futuro si svolgano incontri analoghi.

Alla vigilia della riunione erano circolate molte voci sul conto di Strama tra cui quella che gli fosse stato impedito di tornare in Italia causa scadenza del visto. Puntualmente è arrivata la smentita dell’Esteghlal, che ha annunciato di adire le vie legali contro la Gazzetta dello Sport.

Convocati

Portieri: Alireza Beiranvand (Persepolis); Hossein Hosseini (Esteghlal Tehran); Mohammad Rashid Mazaheri (TractorSazi Tabriz)

Difensori: Vouria Ghafouri  e Siavash Yazdani (Esteghlal Tehran); Majid Hosseini (Trabzonspor – TURCHIA); Mohammad Hossein Kanaeni Zadegan e Mohammad Naderi (Persepolis); Milad Mohammadi (KAA Gent – BELGIO); Morteza PourAliGanji (Al Arabi – QATAR); Ramin Rezaeian (Al Shahania – QATAR)

Centrocampisti: Vahid Amiri, Ahmad Nourollahi, e Mehdi Torabi (Persepolis); Omid Ebrahimi (Al Ahli Doha – QATAR); Ehsan HajiSafi e Masoud Shojaei (TractorSazi Tabriz); Ali Karimi (Esteghlal Tehran)

Attaccanti: Karim Ansarifard (Al Sailiya – QATAR); Sardar Azmoun (Zenit – RUSSIA); Alireza Jahanbakhsh (Brighton & Hove Albion – INGHILTERRA); Allahyar Sayyadmanesh (Fenerbahce – TURCHIA); Mehdi Taremi (Rio Ave – PORTOGALLO)

Pubblicato da Saman Javadi

Blogger italo-iraniano, tifoso di Juventus ed Esteghlal Tehran. Ama l'Iran e l'Italia dalla Storia alla cucina, e ne parla entrambe le lingue