Crea sito

Amichevole Iran-Siria 5-0. Sayyadmanesh segna per Wilmots. Tripletta Taremi

Il 6 giugno 2019 è partita bene l’avventura di Marc Wilmots sulla panchina del Team Melli: nello stadio Azadi di Tehran l’amichevole Iran-Siria si è chiusa con un netto 5-0. Unica nota stonata: l’infortunio alla spalla del difensore Majid Hosseini (Trabzonspor) – che lo ha costretto ad uscire al 54′ – che lo terrà fuori per circa tre settimane. La gara è stata diretta dall’arbitro iraniano Alireza Faghani.

Sebbene non si trattasse di un avversario forte, per gli iraniani è stato comunque un buon risultato. Infatti l’ultima performance del Team Melli risaliva al secco 0-3 subìto ad opera del Giappone in Coppa d’Asia, sancendone l’eliminazione.

Non solo. Basti pensare che, nel doppio scontro durante le qualificazioni a Russia 2018, la Siria aveva costretto al pareggio i ghepardi persiani: allo 0-0 dell’andata, era seguito il 2-2 proprio a Tehran, riuscendo a interrompere il record di inviolabilità della porta iraniana.

Wilmots riparte da Queiroz

Diramando la lista dei convocati, Marc Wilmots aveva già fatto capire che sarebbe ripartito dal gruppo di Carlos Queiroz. Unica sorpresa la chiamata del diciassettenne Allahyar Sayyadmanesh, attaccante dell’Esteghlal Tehran. Assenti gli acciaccati Dejagah, Ghoddos, e Azmoun.

Così per l’Iran tra i pali c’era il numero uno Alireza Beiranvand, con la difesa a quattro supportata dal mediano Omid Ebrahimi. Ala destra Alireza Jahanbakhsh, accompagnato da Vahid Amiri nell’inedita posizione di regista, ed Ehsan HajiSafi a sinistra. In attacco la coppia formata da Karim Ansarifard e Mehdi Taremi.

Nella Siria non era stato convocato l’attaccante Omar Khribin, di proprietà dei sauditi dell’Al Hilal. Altra assenza eccellente Mohammed Osman, centrocampista del Vitesse, infortunato. Ha fatto da spettatore il numero uno siriano Ibrahim Alma (ex Sepahan), lasciando spazio al secondo portiere Ahmad Madania. In attacco le Aquile di Qasioun si sono affidate al collaudato Omar Al Soma, in forza ai sauditi dell’Al Ahli.

Amichevole Iran-Siria 5-0

L’inizio della gara è stato più fisico, con gli ospiti a contenere gli attacchi del Team Melli, spesso ricorrendo al fallo. Intorno al ventesimo minuto, il primo tentativo della Siri, un tiro di Al Mawas terminato oltre la traversa. Alla mezzora il vantaggio iraniano con Alireza Jahanbakhsh, evitando il fuorigioco sul passaggio filtrante di Amiri. Dopo neanche dieci minuti ecco il 2-0 firmato da Mehdi Taremi, chiudendo la triangolazione con il tacco smarcante di Ansarifard.

Nella ripresa lo stesso Taremi è andato a segno altre due volte: al 57′ su rovesciata, subito dopo un analogo tentativo di Amiri; e al 76′ di testa su calcio d’angolo battuto da HajiSafi. Per la Siria l’occasione più ghiotta si è presentata quando il neo entrato Firas Al Khatib si è visto deviare un colpo ravvicinato da Beiranvand. Dall’altra parte anche l’estremo difensore siriano è stato bravo a negare il goal ad Ansarifard e Torabi.

Al 79′ Wilmots ha fatto inserito Allahyar Sayyadmanesh al posto di Ansarifard. Al gioiellino dell’Esteghlal sono bastati dieci minuti per segnare il goal del 5-0: colpo di testa vincente su angolo di HajiSafi. Esordio da incorniciare per l’attaccante, che compirà 18 anni il prossimo 29 giugno 2019.

Iran-Siria 5-0
Amichevole Iran-Siria 5-0: la formazione titolare degli iraniani (foto di Hamed Eraqi)

GUARDA goal & e azioni salienti: Iran-Siria 5-0

Iran-Siria 5-0
IRAN

Formazione (4-1-3-2): Alireza Beiranvand; Ramin Rezaeian (dal 75′ Vouria Ghafouri), Majid Hosseini (dal 54′ Mohammad Hossein Kanaeni Zadegan), Morteza PourAliGanji, Milad Mohammadi; Omid Ebrahimi (dal 69′ Saeid Ezzatollahi); Alireza Jahanbakhsh (dal 62′ Mehdi Torabi), Vahid Amiri (dal 64′ Masoud Shojaei), Ehsan HajiSafi; Karim Ansarifard (dal 79′ Allahyar Sayyadmanesh), Mehdi Taremi
CT: Marc Wilmots

SIRIA

Formazione (4-4-2): Ahmad Madania; Alaa Al Shbli (dal 44′ Abdul Malek), Shuaib Al Ali (dal 46′ Ahmed Deeb), Omar Al Midani, Moayad Al Ajan (dall’82’ Amro Jenyat); Mahmoud Al Mawas, Tamer Haj Mohamad, Khaled Al Mobayed (dal 71′ Ahmad Ashkar), Mohammed Al Marmour (dal 46′ Hamid Mido); Mohammed Al Wakid (dal 59′ Firas Al Khatib), Omar Al Soma
CT: Fajr Ibrahim

Reti: 30′ Alireza Jahanbakhsh (IRN); 38′, 57′, e 76′ Mehdi Taremi (IRN); 89′ Allahyar Sayyadmanesh (IRN)

Ammoniti: 39′ Omar Al Midani (SIR)

Arbitro: Alireza Faghani (Iran)

Pubblicato da Saman Javadi

Blogger italo-iraniano, tifoso di Juventus ed Esteghlal Tehran. Ama l'Iran e l'Italia dalla Storia alla cucina, e ne parla entrambe le lingue