Crea sito

Team Melli: i convocati per l’Iraq

Sarà l’Iraq il nuovo rivale dell’Iran nel Gruppo C nel 2° turno di qualificazione ai Mondiali 2022 e alla Coppa d’Asia 2023. Nelle precedenti gare del girone, gli iraniani hanno battuto Hong Kong (0-2 in trasferta) e Cambogia (14-0 davanti alle proprie tifose), venendo sconfitti dal Bahrein (1-0 a Manama).

Il CT Marc Wilmots ha diramato l’elenco dei 23 convocati per l’Iraq, dove possiamo notare ritorni eccellenti.

Iran-Sierra Leone
L’attaccante iraniano Kaveh Rezaei (a destra) in Iran-Sierra Leone

Riecco Kaveh Rezaei

A quasi un anno di distanza è stato chiamato in nazionale Kaveh Rezaei. L’attaccante (classe 1992), dopo una deludente parentesi al Club Brugge, è ritornato al Royal Charleroi dove ha ripreso ha fare goal insieme al connazionale Ali Gholizadeh, anche lui convocato.

Tra i convocati c’è anche il mediano Omid Ebrahimi, che in poche settimane è diventato un punto fermo del KAS Eupen. L’ex Esteghlal aveva partecipato sia ai Mondiali di Russia 2018 sia alla Coppa d’Asia EAU 2019.

Esclusioni e forfait

Continuano le esclusioni “eccellenti” del CT Wilmots.

Manca nella lista il nome di Alireza Jahanbakhsh (Brighton & Hove Albion), che in questa stagione non ha ancora disputato match in Premier League, ma solo una presenza nella coppa di lega “Carabao Cup“. Assente pure il diciottenne Allahyar Sayyadmanesh (in goal all’esordio in nazionale contro la Siria), attualmente in prestito all’Istanbulspor nella serie cadetta turca, ma di proprietà del Fenerbahce.

Questa volta non è stato chiamato Mehrdad Mohammadi, mezzapunta centrale del Clube Desportivo Aves: dopo un ottimo inizio (3 reti nelle prime 3 giornate) l’attaccante ha risentito della crisi della propria squadra, che ha visto cambiare anche allenatore. Al contrario, è presente il fratello gemello Milad Mohammadi, terzino sinistro del KAA Gent (in Belgio).

Infine il commissario tecnico ha dovuto fare un cambio obbligato per l’impegno contro l’Iraq: sostituire l’infortunato Ehsan HajiSafi (TractorSazi Tabriz) con l’ala del Persepolis Mehdi Torabi.

I gemelli Mohammadi
I gemelli Mohammadi: Milad (a sinistra) e Mehrdad

 

Convocati

Portieri: Alireza Beiranvand (Persepolis); Mohammad Rashid Mazaheri (TractorSazi Tabriz); Payam Niazmand (Sepahan)

Difensori: Vouria Ghafouri e Siavash Yazdani (Esteghlal Tehran); Majid Hosseini (Trabzonspor – TURCHIA); Mohammad Hossein Kanaeni Zadegan e Mohammad Naderi (Persepolis); Milad Mohammadi (KAA Gent – BELGIO); Morteza PourAliGanji (Al Arabi – QATAR); Ramin Rezaeian (Al Shahania – QATAR)

Centrocampisti: Vahid Amiri e Ahmad Nourollahi (Persepolis); Ali Gholizadeh (Royal Charleroi – BELGIO); Masoud Shojaei (TractorSazi Tabriz); Omid Ebrahimi (KAS Eupen – BELGIO); Ali Karimi (Esteghlal Tehran); Mehdi Torabi* (Persepolis)

Attaccanti: Karim Ansarifard (Al Sailiya – QATAR); Sardar Azmoun (Zenit – RUSSIA); Mohammad Mohebi (Sepahan); Kaveh Rezaei (Royal Charleroi – BELGIO); Mehdi Taremi (Rio Ave – PORTOGALLO)

* Mehdi Torabi (Persepolis) ha sostituito l’infortunato Ehsan HajiSafi (TractorSazi Tabriz)

Pubblicato da Saman Javadi

Blogger italo-iraniano, tifoso di Juventus ed Esteghlal Tehran. Ama l'Iran e l'Italia dalla Storia alla cucina, e ne parla entrambe le lingue