Iran-Oman 2-0 in nome di Alireza e Ashkan

Negli ottavi di finale della Coppa d’Asia EAU 2019 Iran-Oman termina 2-0. Il Team Melli di Carlos Queiroz chiude la partita già nel primo tempo allo stadio Mohammed Bin Zayed di Abu Dhabi, dopo un inizio da brividi.

I ghepardi persiani affronteranno la Cina di Marcello Lippi il 24 gennaio ai quarti di finale.

Iran-Oman 2-0
Iran-Oman 2-0: la formazione del Team Melli

Torna Jahanbakhsh

Rispetto alla gara contro l’Iraq, Queiroz schiera un mediano in meno, preferendo una punta in più. Ritornano il terzino destro Ramin Rezaeian e il centrale Morteza PourAliGanji. Ma soprattutto rientra dall’infortunio la stella Alireza Jahanbakhsh, in campo dal primo minuto. In attacco la coppia Azmoun-Taremi, con alle spalle il veterano Ashkan Dejagah.

Beiranvand decisivo

La partita avrebbe potuto chiudersi dopo sessanta secondi, quando l’arbitro messicano Cesar Ramos ha deciso di assegnare un calcio di rigore in favore dell’Oman, dopo un fallo di Majid Hosseini (ammonito). Dal dischetto si è presentato il capitano omanita Ahmed Al Mahaijiri, la cui battuta è stata respinta dal numero uno iraniano Alireza Beiranvand. A vedere il replay, si può notare come Azmoun avesse consigliato al proprio compagno l’angolo sul quale buttarsi per neutralizzare il penalty.

Superato il brivido iniziale, il Team Melli ha reagito con Jahanbakhsh, bravo al 19′ a toccare su punizione di Dejagah, costringendo Al Rusheidi a deviare in corner. Cinque minuti più tardi Taremi viene pescato in area, ma spreca calciando in corsa direttamente fuori. Poco dopo la mezzora l’Iran va in vantaggio: malinteso nella difesa omanita, e Alireza Jahanbakhsh di rapina va a segno. Trascorrono sette minuti, e il direttore di gara decreta un altro rigore, stavolta per gli iraniani: dagli undici metri trasforma Ashkan Dejagah per il 2-0.

Prima dell’intervallo è ancora Beiranvand a salvare il Team Melli, deviando in angolo una pericolosa botta da fuori area di Muhsen Al Ghassani.

Shojaei nella storia

Nella ripresa i ragazzi di Queiroz vanno vicini al 3-0 in due occasioni: al 52′ Sardar Azmoun riceve in area tutto solo, ma tira inspiegabilmente fuori; poi al 57′ Al Rusheidi si supera respingendo in angolo una botta pericolosa di Mehdi Taremi.

Queiroz decide di amministrare il risultato, togliendo Jahanbakhsh per inserire un altro difensore, Rouzbeh Cheshmi. L’Oman ci prova nuovamente al 77′, quando Harib Al Saadi dalla distanza la manda alta. All’85’ ancora una doppia occasione iraniana, nuovamente con Taremi (respinto) e Azmoun (impreciso).

Nel finale entra in campo il capitano iraniano Masoud Shojaei, segnando la partecipazione alla sua quarta Coppa d’Asia: raggiunge così Mehdi Mahdavikia nella storia del calcio iraniano.

Iran-Oman 2-0

La sfida successiva sarà contro la Cina RP, affrontata due volte già in occasione delle qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. In terra cinese terminò a reti inviolate, mentre a Tehran i ghepardi persiani vinsero 1-0. Sarà interessante soprattutto il nuovo duello tra Carlos Queiroz e Marcello Lippi.

GUARDA goal & e azioni salienti: Iran-Oman 2-0

Iran-Oman 2-0
IRAN

Formazione (4-1-3-2): 1 Alireza Beiranvand; 23 Ramin Rezaeian, 8 Morteza PourAliGanji, 19 Majid Hosseini, 5 Milad Mohammadi; 9 Omid Ebrahimi; 18 Alireza Jahanbakhsh (dal 68′ #4 Rouzbeh Cheshmi), 21 Ashkan Dejagah (dal 78′ #14 Saman Ghoddos), 11 Vahid Amiri; 20 Sardar Azmoun (dall’87’ #7 Masoud Shojaei), 17 Mehdi Taremi
CT: Carlos Queiroz

OMAN

Formazione (4-5-1): 18 Faiyz Al Rusheidi; 11 Saad Al Mukhaini, 13 Khalid Al Braiki, 2 Mohammed Al Musallami, 17 Ali Al Busaidi; 15 Jameel Al Yahmadi, 12 Ahmed Al Mahaijiri (dall’81’ #10 Mohsin Al Khaldi), 20 Salaah Al Yahyaei, (dal 45′ #7 Khalid Al Hajri) 23 Harib Al Saadi, 6 Raed Saleh; 16 Muhsen Al Ghassani (dall’88’ #9 Mohammed Al Ghassani)
CT: Peter Tim Verbeek

Reti: 31′ Alireza Jahanbakhsh (IRN); 40′ rig. Ashkan Dejagah (IRN)

Note: al 2′ Ahmed Al Mahaijiri (OMA) sbaglia un rigore, parato dal portiere Alireza Beiranvand (IRN)

Ammoniti: 2′ Majid Hosseini (IRN); 58′ Mohammed Al Musallami (OMA); 64′ Vahid Amiri (IRN); 91′ Do Duy Manh (VIE)

Arbitro:Cesar Ramos (Messico)

Precedente Perché Iran-Iraq non sarà solo una partita? Successivo RP Cina-Iran 0-3: ghepardi in semifinale, Lippi saluta