Crea sito

Iran-Cambogia 14-0 per le tifose iraniane allo stadio Azadi

Iran-Cambogia è un match che entrerà nella storia, e non solo per la vittoria persiana per 14-0. Perché infatti allo stadio Azadi di Tehran erano presenti tifose donne iraniane: rispetto alle volte precedenti, non si trattava di personale della Federcalcio né di persone raccomandate, bensì di normali spettatrici in possesso di un normale biglietto.

Prosegue con una vittoriosa goleada la strada del Team Melli nel Gruppo C del 2° turno di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022, valevole anche per la Coppa d’Asia di Cina 2023.

Iran-Cambogia 14-0
Iran-Cambogia 14-0. La formazione del Team Melli

Donne allo stadio

Non c’è un accordo sui numeri: c’è chi parla di 6.500 e chi di 3.000, fatto sta che dopo circa quarant’anni le donne hanno potuto accedere allo stadio comprando il biglietto come gli spettatori uomini. Prima del match alcune di loro sono riuscite a intercettare Keisuke Honda: l’ex numero dieci del Milan non si è sottratto alle richieste dei selfie, rendendo alle tifose la giornata ancora più bella.

Forfeit Dejagah

Annunciato nell’undici titolare, non è sceso in campo Ashkan Dejagah: l’ala trentatreenne del Tractor di Tabriz ha avuto un risentimento muscolare in fase di riscaldamento. Al suo posto, il CT Marc Wilmots ha schierato Mohammad Mohebi: ala classe 1998 del Sepahan ha formato il tridente di centrocampo con Ahmad Nourollahi ed Ehsan HajiSafi.

Tra i pali il numero Alireza Beiranvand. In difesa il centrale Mohammad Hossein KanaeniZadegan ha sostituito Majid Hosseini (infortunatosi nell’ultima gara con il Trabzonspor), facendo coppia con Morteza PourAliGanji. Confermati i terzini Ramin Rezaeian (a destra) e Milad Mohammadi (a sinistra).

In attacco spazio alla coppia consolidata Sardar Azmoun e Mehdi Taremi, con alle spalle il numero dieci Karim Ansarifard.

Iran-Cambogia 14-0

Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Jafar Kashani, ex giocatore di Shaehin e Persepolis, recentemente scomparso.

Sono bastati quattro minuti al Team Melli per segnare l’1-0 con Nourollahi dopo che l’arbitro aveva concesso vantaggio su fallo della difesa cambogiana. Al 10′ va in rete Azmoun in ribattuta dopo una respinta su tiro di Mohebi. Poi al 17′ è il turno di KanaeniZadegan di testa su cross di Rezaeian. Tre minuti più tardi è Taremi a firmare in girata il 4-0. Il secondo goal di Azmoun arriva al 35′ sfruttando un errore di Soksela, che al 39′ riceve con le mani un retropassaggio: la punizione in area è battuta da Ansarifard che non perdona il portiere. A due minuti dalla fine del primo tempo, Azmoun va ancora a segno (tripletta per lui).

Nella ripresa l’arbitro concede subito un calcio di rigore alla Cambogia per fallo di Beiranvand su Keo Sokpheng, che si fa respingere il penalty dal portierone iraniano. Sessanta secondi dopo è ancora Ansarifard a finire sul ruolino dei marcatori. Al 54′ Taremi chiude con un goal una bella combinazione con Azmoun e Ansarifard.

Wilmots decide di togliere Azmoun, sostituendolo al 57′ con il capitano Masoud Shojaei, accolto dagli applausi in particolare del pubblico femminile. Scende in campo anche il mediano Omid Ebrahimi al posto di HajiSafi. L’Iran segna il 10-0 ancora una volta con Ansarifard. Si fa notare anche l’esordiente Mohebi con una doppietta: al 65′ girata sul limite dell’area, e due minuti dopo incornata vincente.

Al 71′ trova la traversa Shojaei. Subito dopo il CT Wilmots fa realizzare un sogno: al posto di Mohebi manda in campo la mezzapunta Mehrdad Mohammadi insieme al gemello Milad. Il nuovo entrato va in goal all’84’ dopo un doppio dribbling in area cambogiana. All’88’ ha chiuso i conti Ansarifard firmando il 14-0 definitivo.

Iran-Cambogia 14-0: GUARDA VIDEO (Reti e azioni salienti)

Iran-Cambogia 14-0
IRAN

Formazione (4-3-1-2): 1 Alireza Beiranvand; 23 Ramin Rezaeian, 8 Morteza PourAliGanji, 13 Mohammad Hossein KanaeniZadegan, 5 Milad Mohammadi; 16 Mohammad Mohebbi (dal 72′ #18 Mehrdad Mohammadi), 8 Ahmad Nourollahi, 3 Ehsan Haji Safi (dal 61′ #9 Omid Ebrahimi); 10 Karim Ansarifard; 20 Sardar Azmoun (dal 57′ Masoud Shojaei), 17 Mehdi Taremi
CT: Marc Wilmots

CAMBOGIA

Formazione (5-3-2): 22 Soksela; 13 Sovann, 5 Visal, 4 Krya, 3 Rosib dal 69′ #2 Chansopheak), 14 Keo Sokpheng; 8 Chanpolin, 12 Suhana, 10 Kouch; 19 Meng (dal 69′ #23 Chantacheary), 7 Mony Oudom (dal 57′ #17 Chanthea)
CT: Felix Dalmas Gonzalez; Keisuke Honda

Note: al 46′ Keo Sokpheng (CAM) ha sbagliato un rigore, respinto da Alireza Beiranvand (IRN)

Reti: 4′ Ahmad Nourollahi (IRN) / 10′, 35′, e 43′ Sardar Azmoun (IRN) / 17′ Mohammad Hossein KanaeniZadegan (IRN) / 20′ e 54′ Mehdi Taremi (IRN) / 39′, 48′, 61′, e 87′ Karim Ansarifard (IRN) / 65′ e 67′ Mohammad Mohebbi (IRN) / 84′ Mehrdad Mohammadi (IRN)

Ammoniti: 78′ Morteza PourAliGanji (IRN)

Arbitro: Pranjal Banerjee (India)

Pubblicato da Saman Javadi

Blogger italo-iraniano, tifoso di Juventus ed Esteghlal Tehran. Ama l'Iran e l'Italia dalla Storia alla cucina, e ne parla entrambe le lingue