Crea sito

Sardar Azmoun: “La Lazio ha contattato il Rubin”

Sardar Azmoun
Sardar Azmoun, attaccante dell’Iran

L’attaccante iraniano Sardar Azmoun ha parlato in un’intervista del suo recente ritorno al Rubin Kazan, dopo aver trascorso gli ultimi due anni e mezzo al Rostov. È il primo calciatore dell’Iran ad affermarsi all’estero, senza aver mai giocato un match di Persian Gulf Pro League.

Durante la trasmissione Varzesh Iran (Sport Iran) il ventiduenne ha ammesso che il trasferimento non è stato facile, senza negare che sia avvenuto per risolvere il contenzioso tra i due club russi – che avevano chiamato in causa la FIFA e il Tribunale Arbitrale dello Sport – affermando che sia stata una scelta di professionalità.

Alla domanda se abbia effettivamente ricevuto una proposta dalla Lazio, Azmoun ha risposto: – «Non ho mai parlato finora dell’offerta della Lazio, però questa squadra ha sicuramente preso contatti con il Rubin Kazan. Io ho un contratto e intendo rispettarlo».

Interpellato sull’esistenza di un contratto di 10 anni che lo leghi personalmente al tecnico Kurban Berdyev, il talento iraniano ha risposto che si tratta di una voce priva di fondamento, e che l’allenatore turkmeno sia stato l’artefice del suo successo come calciatore.

Pubblicato da Saman Javadi

Blogger italo-iraniano, tifoso di Juventus ed Esteghlal Tehran. Ama l'Iran e l'Italia dalla Storia alla cucina, e ne parla entrambe le lingue