Crea sito

Azadegan League: si è chiuso il campionato 1396/97 (2017/18)

Con la 34^ giornata si è chiuso il campionato 1396/97 di Azadegan Leaguenickname della League 1, ovvero la serie B iraniana. Le prime due classificate sono state promosse in Persian Gulf Pro League. Da qualche giornata erano matematicamente già retrocesse in League 2 il Saba di Qom e il Rah Ahan di Tehran. Poi si è aggiunto anche l’Iran Javan di Bushehr.

Tutto alla fine

Erano ben quattro i club in lizza per la promozione, che è stata decisa nell’ultima giornata. Alla vigilia si presentava favorito il Naft Masjed Soleiman, capolista con 64 punti; al quale seguivano Khooneh Be Khooneh e Nassaji, entrambe a 61; e infine il Baadraan a 58 punti.

Naft Masjed Soleiman: primo della classe

Dopo aver dominato il campionato, non ha tradito le aspettative il Naft Masjed Soleiman. Infatti il club allenato da Mahmoud Fekri (ex capitano dell’Esteghlal Tehran) ha chiuso al primo posto con 65 punti, pareggiando 2-2 con il Mes Rafsanjan. Per gli abitanti dell’omonima città della regione Khuzestan – ricca di petrolio – si tratta di un ritorno nella massima serie, dopo tre anni passati in cadetteria. Paradossalmente il Naft di Tehran, anch’esso di proprietà della NIOC – cioè la Compagnia Nazionale Petrolifera dell’Iran – è invece retrocesso in Azadegan League dopo una brutta crisi finanziaria.

Nassaji: Polemiche per la promozione

Completamente diversa l’altra promozione, oggetto di contestazione. Se da un lato il Baadraan di Tehran è rimasto tagliato fuori (battuto 2-1 a Tabriz dal MachineSazi), non è avvenuto lo stesso tra le altre contendenti.

Due compagini della regione Mazandaran – sul Mar Caspio, nel nord dell’Iran – si presentavano a pari punti alla vigilia dell’ultima giornata: il Khooneh Be Khooneh di Babol, e il Nassaji Mazandaran di Qaemshahr. Per cui, in caso di nuova parità di punti, avrebbe prevalso la squadra con la migliore differenza di reti. E così è stato.

Il Khooneh Be Khooneh ha sconfitto il Bargh Jadid di Shiraz per 2-1, portandosi a 64 punti con differenza goal di +22. Invece in casa del già retrocesso Rah Ahan il Nassaji Mazandaran ha vinto 0-6: in questo modo è salito a sua volta a 64 punti, ma con una differenza goal di +23. A scatenare la rabbia del Khooneh Be Khooneh è stato il fatto che la sesta rete dei cugini è arrivata al 99′, dopo che l’arbitro aveva concesso un lungo recupero.

Per uno strano caso il tecnico del Nassaji promosso è Javad Nekounam, che aveva iniziato la stagione sulla panchina del Khooneh Be Khooneh. Per l’ex capitano della nazionale iraniana si tratta del primo successo da allenatore.

RISULTATI 34^ GIORNATA

Domenica 29 Aprile 2018

MachineSazi Tabriz – Baadraan Tehran 2-1
Naft Masjed Soleiman – Mes Rafsanjan 2-2
Fajr Sepasi – Saba Qom 6-1
Iran Javan – Mes Kerman 2-0
Aluminium Arak – Oxin Alborz 0-2
Khooneh Be Khooneh – Bargh Jadid Shiraz 2-1
Rah Ahan – Nassaji 0-6
Malavan Bandar Anzali – Shahrdari Tabriz 3-0
Gol Gohar – Shahrdari Mahshahr 3-2

Pubblicato da Saman Javadi

Blogger italo-iraniano, tifoso di Juventus ed Esteghlal Tehran. Ama l'Iran e l'Italia dalla Storia alla cucina, e ne parla entrambe le lingue