ACL2021, Istiklol – Persepolis 0-1. La risolve Mehdi Torabi

Istiklol – Persepolis 0-1 in zona Cesarini, anzi Torabi. Finisce così lo scontro agli ottavi di finale di Champions League Asiatica, disputato in casa dell’Istiklol a Dushanbeh in Tajkistan. Gara secca come deciso dalla AFC in ragione della pandemia da COVID19. Gli iraniani avanzano ai quarti di finale, mentre i tagichi salutano la competizione a testa alta.

Istiklol - Persepolis 0-1
Istiklol – Persepolis 0-1: la gioia di Mehdi Torabi (a sx), autore del goal-partita

Bolgia tagica

Nello stadio Centrale Repubblicano di  Dushanbeh i tifosi si sono fatti sentire fin dall’inizio. Infatti in Tajikistan la presenza del pubblico è ammessa, contrariamente ai divieti adottati dall’Iran (e in altri paesi) a causa della oandemia. Anche per questo una minoranza di tifosi del Persepolis è riuscita ad assistere alla partita, cercando di far sentire la propria voce nella bolgia tagica.

Nei Rossi di Tehran il mister Yahya Golmohammadi ha schierato dal primo minuto il nuovo acquisto Reza Asadi, ritornato in patria dopo una stagione in Austria nel St. Polten. Dopo gli addii di KanaeniZadegan e di Nourollahi, il tecnico iraniano ha arretrato a terzini Siamak Nemati e Saeid Aghaei, mantenendo il 4-3-3.

Hanonov pericoloso

L’Istiklol non si è fatto intimidire dall’avversario, votato all’attacco fin dall’inizio con S. Jalal Hosseini (di testa fuori) e Omid Aelishah (tiro parato da Khasanov). Dopo un quarto d’ora i padroni di casa hanno impegnato Lak con una botta di Islom Zairov, troppo centrale. Poi hanno Soirov costringe al fallo Faraji, che rimedia un’ammonizione: la punizione di Manuchekhr Dzhalilov viene però bloccata da Hamed Lak.

Verso la fine della prima metà di gioco arriva l’occasione più ghiotta per l’Istiklol. Cross di Zoirov per Vahdat Hanonov, che va di testa costringendo Lak a respingere in corner. I tifosi tagichi urlano in un misto di sorpresa e rabbia. Prima dell’intervallo l’iraniano Mehdi Abdi prova la conclusione, che termina fuori.

Khasanov dice di no. Risolve Torabi

Nella seconda metà di gioco le due squadre si ripresentano senza cambi. E questo forse è l’aspetto più sorprendente del match: se l’Esteghlal contro l’Al Hilal ha sbagliato effettuando tardivamente le sostituzioni, in questa partita gli iraniani e i tagichi hanno dato più l’impressione di tenere i cambi per i tempi supplementari.

Il gioco ha dato ragione al Persepolis, che ha recuperato sempre più spazio, con i tentativi di Abdi e Amiri bloccati da Mukhriddin Khasanov. Fino a che Golomohammadi si decide ad effettuare due sostituzioni: fuori Aelishah e Abdi, dentro il nuovo arrivato Hamed Pakdel e l’attaccante Issa Alekasir.

Gli ultimi dieci minuti si trasformano in un assedio dei Rossi di Tehran. Ci provano di testa Reza Asadi e Vahid Amiri (clamorosamente fuori), poi è Khasanov a dire di no allo stesso Asadi. Quando i supplementari sono quasi alle porte, ecco dalla sinistra Mehdi Torabi: il suo destro viene però bloccato dall’estremo difensore tagico. Ma è solo un test, perché al 90′ Torabi ci riprova dalla sinistra, cambiando piede: il suo sinistro è imparabile per Khasanov, piazzandosi sotto il sette. Ci pensa Hamed Lak a mettere al sicuro il risultato, deviando in angolo l’ultima conclusione di Manucher Safarov.

L’arbitro giapponese Hiroyuki Kimura fischia la fine: Istiklol – Persepolis 0-1. Mister Golmohammadi abbraccia il suo assistente Karim Bagheri, storica bandiera del club.

 

Istiklol Dushanbeh (Tajikistan)

In campo (4-4-2): 99 Mukhriddin Khasanov; 6 Zoir Dzhuraboev, 21 Oleksiy Larin, 4 Vahdat Hanonov; 19 Akhtam Nazarov (dall’86’ #88 Shervoni Mabatshoev), 84 Islom Zairov, 20 Amirbek Dzuraboev, 10 Alisher Dzhalilov, 55 Manucher Safarov; 63 Manuchekhr Dzhalilov, 9 Rustam Soirov
Allenatore: Mubin Ergashev

Persepolis Tehran (Iran)

In campo (4-3-3): 81 Hamed Lak; 88 Siamak Nemati, 3 Farshad Faraji, 4 S. Jalal Hosseini, 77 Saeid Aghaei; 96 Reza Asadi, 10 Milad Sarlak, 19 Vahid Amiri; 2 Omid Aelishah (dal 78′ #40 Hamed Pakdel), 16 Mehdi Abdi Qara (dal 78′ #72 Issa Alekasir), 9 Mehdi Torabi
Allenatore: Yahya Golmohammadi

Reti: 90′ Mehdi Torabi (PER)

Ammoniti: 18′ Farshad Faraji (PER); 79′ Manucher Safarov (IST)

Arbitro: Hiroyuki Kimura (Giappone)


Pubblicato da Saman Javadi

Blogger italo-iraniano, tifoso di Juventus ed Esteghlal Tehran. Ama l'Iran e l'Italia dalla Storia alla cucina, e ne parla entrambe le lingue