Crea sito

ACL2018, 6^ giornata: passa anche il Zob Ahan

Con la 6^ giornata è terminata la fase a gironi della Champions League Asiatica. Sono usciti i nomi delle squadre qualificate agli ottavi di finale, dove vedremo tre squadre iraniane: Persepolis, Esteghlal di Tehran, e Zob Ahan.

Però una delle gare degli ottavi sarà proprio tra Esteghlal e Zob Ahan, in quanto la formula prevedeva la 1^ del Gruppo D contro la 2^ del Gruppo B. Infatti – a differenza della UEFA – in Asia non c’è il sorteggio degli ottavi con esclusione di due club dello stesso paese.

West Zone

I club dell’Iran partecipano al massimo torneo continentale all’interno della macro zona occidentale (West Zone), insieme alle rappresentative di altri paesi mediorientali: Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Uzbekistan

Campi neutri (solo per l’Iran)

A causa della situazione politica tra Arabia Saudita e Iran, la AFC – Asian Football Confederation (Confederazione Asiatica del Calcio) ha deciso di far incontrare le squadre dei due paesi in campo neutro, cioè in Oman.

Avanti Zob Ahan

Amir Ghalenoei ha potuto festeggiare il passaggio agli ottavi del suo Zob Ahan. I biancoverdi sono andati in vantaggio in casa del Lokomotiv prima della mezzora con Morteza Tabrizi. Per il ventiseienne attaccante iraniano si è trattato del quarto goal nella competizione (oltre due segnati nel playoff contro l’Aizwal). Sebbene il match sia stato dominato dal Zob Ahan, proprio allo scadere, i padroni di casa hanno pareggiato con Islom Tukhtakhujaev. Comunque la compagine di Esfahan ha passato il turno come seconda del Gruppo B, alle spalle del già qualificato Al Duhail. Poiché gli iraniani hanno avuto migliori risultato negli scontri diretti, hanno prevalso sugli uzbechi.

Ghafouri leader

Ha chiuso con un successo esterno l’Esteghlal di Tehran guidato dal tedesco Winfried Schafer. A sconfiggere l’Al Hilal è bastata una rete di Vouria Ghafouri, che nella scorsa giornata era andato a segno contro l’Al Rayyan. Infatti il terzino destro curdo iraniano è il simbolo dei Blu di Tehran, anche perché è stato l’autore del goal partita nel derby contro il Persepolis. Grazie ai tre punti contro i sauditi, l’Esteghlal ha terminato come capolista del Gruppo D, considerato alla vigilia “girone della morte”. Ma l’unica nota stonata è il nuovo infortunio muscolare del mediano Farshid Bagheri, appena rientrato.

Legionari in rete (e autorete)

Nella 6^ giornata si sono scontrate due compagini dell’Iran contro due avversarie qatariote, nelle quali militavano due Legionari: il difensore centrale Morteza PourAliGanji (Al Sadd) e l’attaccante Mehdi Taremi (Al Gharafa).

Tornato dopo circa un mese di infortunio, Morteza PourAliGanji è sceso in campo contro il Persepolis. Ma curiosamente ha realizzato a favore dei Rossi di Tehran un autogoal di testa dopo soli tre minuti di gioco. Perciò gli iraniani di Branko Ivankovic hanno scavalcato l’Al Sadd, chiudendo il Gruppo C da capolista.

Invece ha dimostrato ancora una volta di essere implacabile Mehdi Taremi contro i connazionali del TractorSazi. Perché la punta dell’Al Gharafa è finita sul ruolino dei marcatori apponendo il terzo sigillo per i qatarioti, che hanno vinto a Tabriz. Nonostante il Tractor avesse chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0 con il rigore di Mohammad Iranpourian, si è consumata la rimonta per 1-3 a favore dell’Al Gharafa. Una vittoria utile solo al morale del club di Taremi: infatti è fuori dalla competizione in virtù della sconfitta contro l’Al Jazira, pur essendo entrambe a pari punti. Invece salutano la Champions nel peggiore dei modi i ragazzi del turco Ertugrul Saglam, che difficilmente rimarrà a Tabriz.

Champions League Asiatica 2018
Champions League Asiatica 2018: logo ufficiale

West Zone

6^ giornata

Gruppo A (17/04)

TractorSazi (IRN) – Al Gharafa (QAT) 1-3 [Guarda reti e azioni salienti]
Reti: 31′ rig. Mohammad Iranpourian (TRA); 70′ Moayed Hassan (GHA); 76′ Abdelaziz Hatem (GHA); 87′ Mehdi Taremi (GHA)
Ammonizioni:
 31′ Saeed Essa (GHA)
Arbitro:
Ali Sabah Adday Al-Qaysi (Iraq)

Al Jazira (EAU) – Al Ahli (A.SAU) 1-2

Classifica: Al Ahli (A.SAU.) 14 punti; Al Jazira (EAU)* e Al Gharafa (QAT) 8 puntiTractorSazi (IRN) 2 punti.

*passa in virtù dei migliori scontri diretti

Gruppo B (17/04)

Lokomotiv Tashkent (UZB) – Zob Ahan (IRN) 1-1 [Guarda reti e azioni salienti]
Reti: 
25′ Morteza Tabrizi (ZOB); 90′ Islom Tukhtakhujaev (LOK)
Ammonizioni:
21′ Oleg Zoteev (LOK); 51′ Giorgi Gvelesiani (ZOB); 67′ Kakhi Makharadze (LOK); 93′ Mohammad Rashid Mazaheri (ZOB)
Arbitro:
Hyung-Jin Ko (Corea del Sud)

Al Duhail (QAT) – Al Wahda (EAU) 1-0

Classifica: Al Duhail (QAT) 18 punti; Zob Ahan (IRN)* e Lokomotiv Tashkent (UZB) 7 punti; Al Wahda (EAU) 3 punti.

*passa in virtù dei migliori scontri diretti

Gruppo C (16/04)

Persepolis (IRN) – Al Sadd (QAT) 1-0 [Guarda reti e azioni salienti]
Reti: 3′ aut. Morteza PourAliGanji (PER)
Ammonizioni: 38′ Siamak Nemati (PER); 43′ Pedro Ro-Ro (SAD); 46′ p.t. S. Jalal Hosseini (PER); 73′ Xavi (SAD); 95′ Shoja Khalilzadeh (PER)
Arbitro: Hettikankanamge Chrishantha Dilan Perera (Sri Lanka)

Al Wasl (EAU) – Nasaf Qarshi (UZB) 1-2

Classifica: Persepolis (IRN) 13 punti;  Al Sadd (QAT) 12 punti; Nasaf Qarshi (UZB) 10 punti; Al Wasl (EAU) 0 punti.

Gruppo D (16/04)

Al Hilal (A.SAU) – Esteghlal (IRN) 0-1 [Guarda reti e azioni salienti]
Reti: 36′ Vouria Ghafouri (EST)
Ammonizioni: 33′ Abdulmalek Al Khaibri (HIL); 86′ Muhannad Fallatah (HIL)
Arbitro: Hiroyuki Kimura (Giappone)

Al Rayyan (QAT) – Al Ain (EAU) 1-4

Classifica: Esteghlal (IRN) 12 punti; Al Ain (EAU) 10 punti; Al Rayyan (QAT) 6 punti; Al Hilal (A.SAU.) 2 punti.

Pubblicato da Saman Javadi

Blogger italo-iraniano, tifoso di Juventus ed Esteghlal Tehran. Ama l'Iran e l'Italia dalla Storia alla cucina, e ne parla entrambe le lingue